Addio Rich

15 settembre 2008

Hai fondato il gruppo più famoso e più influente del mondo (insieme ai Beatles), hai dato degna sepoltura alla psichedelia dei Sixties con quel capolavoro di Ummagumma, hai visto una leggenda andarsene, altre venire nel corso degli anni, non sapendo che prima o poi il tuo nome sarebbe divenuto leggenda. Fosti il tocco jazz dei Pink Floyd, la vena malinconica, quella più paziente e ardita allo stesso tempo, pervasa da una poesia non descrivibile: la musica ha sempre fatto testo a parole nell’aria, una calligrafia a dir poco perfetta.

Richard William Wright

(Londra 1943-2008)

Us and them: and after all were only ordinary men…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: