La nobile arte dell’insulto

27 settembre 2008

Dall’antichità ai giorni nostri, in Cina come altrove, senza dubbio, non c’è mai stato qualcuno che, almeno una volta nella sua vita, non abbia sentito l’esigenza di insultare un suo simile.

L’insulto si fonda sul principio etico per cui ci si dovrebbe rendere conto se una persona meriti o meno di essere insultata.

Per tale ragione si rifletta almeno un istante prima di insultare qualcuno. Questo è il principio generale.

Parimenti la consapevolezza del principio etico dell’insulto, rende necessario offrirgli spazio. Chi merita di essere insultato? Chi non merita di essere insultato? Questa è l’alternativa.

L’intento di questo modello fondamentale di scelta è talmente etico che chiunque lo segue sino in fondo giunge a sentire necessità alcuna di insultare chicchesia.

                                                                                Tratto da La nobile arte dell’insulto di Liang Shiqiu

Una Risposta to “La nobile arte dell’insulto”

  1. darkfender said

    bafangulo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: