Minima Immoralia #88

28 novembre 2008

Uscire di casa dopo quasi tre mesi e reincontrare colui che ti ha salvato la vita agli Esami di Stato; divertirsi come un pazzo ad una festa di compleanno per i 18 anni di uno dei tuoi amici di infanzia; mangiare come un porco, ballare peggio di un Michael Jackson in preda ad un effetto collaterale del moonwalk; ridere a crepapelle per ogni stronzata che si sente e non avere ancora la mente offuscata dall’alcool; sorridere e ricordare bei momenti guardando le foto di un amico che non c’è più; ritornare a casa ascoltando con il tuo passaggio a scrocco Rhapsody e Dragonforce parlando di quel demonio di bambino su YouTube che suona Knights Of Cydonia dei Muse su Guitar Hero senza nemmeno guardare la televisione. Uscire di casa dopo quasi tre mesi e scoprire che il mondo, nonostante cambi all’improvviso, come un ragazzo che fino a qualche anno fa era solo un bambino e un uomo che fino a qualche tempo fa era un ragazzo, non ti lascia mai senza fiato per soffocarti, casomai siamo noi a rimanere per troppo tempo in apnea.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: