Minima Immoralia #116

6 gennaio 2009

Detto chiaro e tondo: con le donne sono uno sfigato. In questi giorni speravo almeno di render gloria al detto Sfortunato al gioco, fortunato in amore e la tombolata da Valentino aveva reso questo desiderio in realtà (provate voi a perdere 35 euro ad una botta sola e poi recuperarli di nuovo con la stessa velocità). Dopo la tombolata di stanotte, da sostenitore accanito della metamatematica goedeliana, posso dire con certezza che il proverbio non è coimplicante. In altre parole se siete sfigati nel gioco, allora una minima probabilità di riuscita dei corteggiamenti la avrete, ma se siete sfortunati in amore, la prenderete nel culo da ambo le parti.

A volte si può essere molto riduttivi, anche con i proverbi e i detti popolari.

Una Risposta to “Minima Immoralia #116”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: