Minima Immoralia #184

15 maggio 2009

Su una cosa sola devo dar lode a Chiambretti. Tra Danah Matthews, la bellissima Micol Ronchi e quel pazzo di Costantino della Gherardesca nonostante la scarsità di alcuni/troppi contenuti riesce a tenermi imbambolato per quelle due orette sul letto senza farmi addormentare e senza la tentazione di spegnere la televisione e prendere il PC per gironzolare su qualche sito vietato ai minori. Stanotte poi, dopo l’ennesima incazzatura ricevuta dal mondo del poker, accendendo la televisione mi è venuta incontro come un macigno una figura che per me è stata più di un idolo, più di un modello da seguire, più di un Virgilio per un Dante morto di fame come me: Giovanni Lindo Ferretti. Di Ferretti si dice tutto su tutto, spesso e volentieri contro, in molti lo criticano per la sua “conversione” e lui di certo non getta acqua sull’incendio di polemiche per ogni parola che dice. Ultima notizia di cronaca (per spammare un po’ sul suo nuovo album con il progetto “nostalgia” chiamato Per Grazia Ricevuta) le sue dichiarazioni su Papa Benedetto XVI  che hanno lasciato senza parole giornalisti e quei pochi che seguivano, seppur con un po’ di pregiudizio, quest’ultima reincarnazione del cantore padano. Io dal mio punto di vista l’ho sempre ammirato come poeta e come libero pensatore, ritenendolo negli ultimi anni più comunista di molti in confronto che vanno nelle piazze a cercare il voto sparando un grammelot filo-sovietico degno di una supercazzola di Tognazzi. Trovatemi voi al giorno d’oggi, eccetto quel grande uomo del mio ex professore di filosofia, un comunista corroso fino alle ossa dalle parole del Capitale come lo fu Ferretti capace di comprare nove libri dell’allora Cardinale Ratzinger e leggerli con una curiosità intellettuale degna forse di un bambino, ma con la sincerità di dire “sono ignorante” e cercare di comprendere la mentalità di questa controparte ecclesiastica. Oggi in Italia, per concretezza intellettuale, si preferisce lavorare più per teoremi già dimostrati anni addietro, anche datati, che per un’analisi diretta sull’individuo: e poi dicono che la matematica è la materia più odiata nelle scuole. Mi ci aveva fatto credere Chiambretti per un attimo. Forse ha alzato il livello, non il massimo ma almeno si è sforzato pensai. E invece nulla, anzi: poteva alzare poteva anche abbassare, e infatti oltre al proponimento di un tema talmente ridicolo (il Bene e il Male) quanto inutile, una chiamata assurda di altri due ospiti della serata. Richard Benson e una principessa di non so cosa la quale tempo fa condusse una trasmissione sul bon ton. Ferretti, in evidente stato di noia, non ha spiccicato mezza parola, se no qualche tentativo proposto da Chiambretti di ribattere le perle di saggezza/cazzate epocali sparate da Benson, qualche riferimento a Ratzinger e un Te Deum chiesto dal frocione Jonathan. Insomma, come chiedere a un pinguino di strisciare con la pancia sul ghiaccio dell’Antartico per far fare due risa al popolo ebro di sciocchezze. Ci avevo quasi creduto a un rialzo della qualità che viene dalla TV, ma ho potuto constatare che invece di migliorare stiamo peggiorando. In Italia abbiamo navigato per troppo tempo nel lusso datoci dalla cultura in generale, ed ora ne stiamo subendo gli effetti: come un principio di Archimede sociale, che spinge un popolo dalla coscienza di sè all’annullamento totale con una spinta verso l’alto pari alla cultura espressa, siamo balzati fuori da un contesto equilibrato a una fase di totale stallo. L’unica speranza è aspettare di vedere cause ed effetti dell’impatto sulla superficie dopo questo vagare per le nuvole totalmente privo di stimoli.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: