Minima Immoralia #199

30 giugno 2009

Sento spesso dire Con le nuove tecnologie le distanze tra le persone sono state pressocché annullate, ma rimane il dilemma se sia giusto o meno parlare con una persona dall’altro capo del mondo di cui non si sa quasi o del tutto niente. Secondo me non hanno perso in contatto diretto tra un individuo e un altro, ma in continuità: trovatemi voi una persona che almeno una volta non si è lamentata della connessione che ha fatto saltare la sua chat con l’amico che non sentiva da una vita (o magari la web chat piccante con una ragazza brasiliana o una videoconferenza tramite Skype…). Il problema sulla giustezza o meno del non avere un rapporto estetico, di kantiana memoria, con l’individuo che si ha di fronte non me lo pongo neanche, dato che da buon seminerd il 40% delle mie poche amicizie me le sono costruite tramite internet. Intanto mi rendo sempre conto di più che i miei minima immoralia sono diventati poco Minima e per niente Immoralia… Sarà la coscienza sporca che mi impone a eliminarli per sempre dal blog.

(meno uno)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: