Puoi Scrivere

25 luglio 2009

I versi più strazianti che memoria umana possa ricordare
metafore ad alto livello mistico per chiederti il perché
celare, tra le parole, i più grandi interrogativi che l’uomo si sia mai posto.

Ma quando ti passa davanti una vita,
quando vedi andarla via nell’attimo stesso
in cui ti accorgi che l’acqua di un fiume
non è mai la stessa

Ti abitui al cambiamento
ma non a perdere qualcosa
trascinata via dalla corrente

Puoi scrivere e struggerti l’anima
per anni e secoli futuri
non si smetterà mai di girare
dalla parte sbagliata.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: