Lontana

9 febbraio 2010

È così che ti ricordo:
lontana
mentre corri tra le strade
a cercar rifugio sotto i ponti
sotto la pioggia dell´autunno.

È così che ti ricordo:
lontana,
mentre corri tra le foreste
tra alberi centenari.

E il mio ricordo
porta a un sol pensiero:
avessi un fucile più preciso
non saresti ancora così
lontana.

6 Risposte to “Lontana”

  1. Procopio Onani said

    qualche verso prima della fine volevo ucciderti. godibilissima.

  2. Quaest-io said

    Sono nel periodo finto-sentimentale. La prossima poesia sarà una ode alla tavolozza del mio cesso che puntualmente si stacca quando devo defecare.

  3. Procopio Onani said

    Questa ceramica (oh che strano!)
    si muove e si stacca
    mentre faccio la cacca
    che attentato al mio deretano!

    Ma, stoico, io cago
    ed ancor non sarò pago
    se non ti aggiusto con lo spago.

    vabbè, chiedo perdono.

  4. smt1033 said

    uASHUAhsuASHUASHuAHSUHASUHASUHASUhASUHAUSHuASHUASH

  5. Quaest-io said

    La tua idea è interessante. Prendo qualche appunto: ti dispiace?

    @Rosario: penso che questo superi il post sulle sigarette.

  6. smt1033 said

    concordo in pieno

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: