Atea, Mistica Meccanica

17 aprile 2010

Capita che i membri della razza umana siano sempre in coppia, nel bene o nel male. Li vedi per strada, all’uscita da teatro: chi parla, chi canta, chi si tiene per mano, chi ride e chi piange, chi sta con l’amore di una vita e chi la vita l’ha confusa con l’amore. Li vedi che magari si stacchino per un attimo dal loro partner: il tempo di una telefonata o per chiedere una sigaretta. E te che stai lì, con la tua in mano e le cuffie che ti infilano dentro Alive dei Pearl Jam cammini nel senso opposto a quella tribù: fumi, te li studi per bene uno per volta, magari qualcuno ti saluta perché ti conosce, vorresti parlarci un po’, ma non hai nessun argomento da spartire con lui. So close, so far. Qualche ora prima eri con la tua combriccola in Piazza dei Cavalieri a suonare e bere, ma adesso solo una cosa ti rende diverso da tutta quella folla e dai tuoi amici, perché anche loro, nel bene o nel male, sono accucchiati con qualcuno, che sia l’amico l’amante il fratello la sorella o lo stronzone di turno che si avvicina con la chitarra e i suoi amici. Perché tu sei solo? ti ripeti a mo di mantra mentre cammini, fumi, e ti studi per bene ogni gesto e sensazione che gli altri fanno trasudare come le tossine dai pori della pelle e mentre Ed Vedder ti dice

Who answers? Who answers?

Una Risposta to “Atea, Mistica Meccanica”

  1. smt1033 said

    No, fratè, tranquillo, siamo soli in due.
    Maggiori informazioni davanti ad una birra ghiacciata.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: